Home

Mesdames a 78 giri cop. intera

copertina_fronte per postIl Blues Ha Una Mamma Bianca storie di chitarristi e banjoisti nell’America della Grande Depressione che suonarono dell’ottimo ed intenso blues che mescolava il blues nero con la cultura popolare bianca rendendolo così interessante ed intrigante. La maggior parte di questi musicisti è caduta nel dimenticatoio e il libro ne riporta alla luce la storia  e la tecnica di una ventina di loro tra il rigore filologico e il piacere del racconto.  Non ci sono campi di cotone e larghi fiumi, ma montagne miniere e fabbriche ma anche se non hanno l’appeal trasgressivo dei blues singer di colore, i nostri personaggi hanno condotto una vita aspra ed appassionante che andava raccontata. Venite a scoprirle nelle oltre 200 pagine del libro.

Il libro non si trova nelle librerie o sul web, ma per averlo basta contattarmi e vi arriverà a casa per posta,  12 euro spedizione compresa.